Decreto sviluppo: Estesi i limiti per la contabilità semplificata. DL 70/2011.

Le semplificazioni fiscali e contabili previste dall’art.7 del Dl sviluppo n. 70/2011 si rivolgono alle PMI al fine di ridurre gli adempimenti a cui sono obbligate.

Coloro che adottano  “il regime di contabilità semplificata” potranno godere di un innalzamento della soglia dei ricavi massimi per permanere o rientrare nel regime suddetto.

I nuovi limiti (ai sensi dell’art. 18 dpr 600/73 così come modificato) per utlizzare il regime di contabilità semplificata sono:

  • 400.000 euro DI RICAVI rispetto ai precedenti 309.874,14 per le imprese che forniscono servizi;
  • 700.000 euro DI RICAVI rispetto ai precedenti 516.456,90 per tutte le altre imprese che effettuano cessione di beni ed ogni altre attività diversa dai servizi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here