Published On: sab, Set 10th, 2011

Comuni: Maxiemendamento al D.L. 98/2011 manovra-bis.

Compartecipazione dei comuni agli accertamenti.
 Per il triennio 2012-2014 i Comuni che parteciperanno alle attività di controllo e accertamento sull’evasione di tributi erariali percipiranno le intere e maggiori entrate scaturite dalla loro partecipazione agli accertamenti passando quindi dal 50% al 100% della quota di compartecipazione.

Stralcio della soppressione dei comuni sotto i mille abitanti, riduzione consiglieri.

Il maxi-emendamento modifica l’articolo 16 della manovra escludendo la soppressione dei Comuni con popolazione inferiore a 1000 abitanti. I comuni con meno di 1000 abitanti saranno tenuti, però, a gestire le funzioni amministrative e i servizi pubblici in forma associata con altri comuni.

E’ stato previsto che dal primo rinnovo di ogni consiglio comunale successivamente all’entrata in vigore della manovra correttiva:

  •  I comuni che hanno popolazione fino a mille abitanti potranno avere un consiglio comunale composto dal sindaco e 6 consiglieri.
  • Per i comuni tra 1000 e 3000 abitanti 6 consiglieri + 2 assessori.
  • Per i comuni tra i 3000 e 5000 abitanti il consiglio comunale dovrà essere composto dal sindaco, 7 consiglieri, e 3 assessori. 
  • Per i comuni tra 5000 e 10000 abitanti, il consiglio comunale dovrà essere composto dal sindaco, 10 consiglieri e 4 assessori.
Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Share