Bonus bebè: il maxi-emendamento prevede la restituzione indolore del contributo indebito.

Bonus bebè.

I genitori a cui è stato erogato il bonus bebè senza averne diritto, avranno tre mesi di tempo per la restituzione delle somme ricevute, senza aggravio di alcuna sanzione. Sono circa 8.000 le famiglie, secondo i dati del Ministero dell’Economia, che indebitamente hanno auto-certificato in maniera errata il proprio reddito, ottenendo la somma di 1.000 euro per la nascita di un figlio. Gli eventuali procedimenti amministrativi e penali già in corso saranno sospesi fino alla decorrenza dei 90 giorni dall’entrate in vigore della norma, ed estinti qualora gli interessati restituiscano le somme indebitamente ricevute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here