Home NEWS La non operatività delle società di comodo costerà il 10,50% di maggiorazione.

La non operatività delle società di comodo costerà il 10,50% di maggiorazione.

  La manovra bis D.l. 98/2011 ha previsto una maggiorazione del 10,5 % sui redditi presunti calcolati secondo le norme sulle società di comodo.

 La maggiorazione potrà essere applicata sul reddito imponibile dichiarato anche quando questo sia superiore al reddito imponibile minimo.

Tale maggiorazione verrà applicata anche nel caso di società trasparente o facente parte di un consolidato fiscale.

Le nuove disposizioni saranno applicabili a partire dall’anno d’imposta successivo all’approvazione della manovra.