Depotenziata la norma per chi evade più di 3 milioni di euro.

Viene depotenziata, in sede di conversione della manovra bis, la norma che prevedeva il carcere per chi evadeva oltre 3 milioni di euro.

Per essere condannato alla galera, senza possibilità di condizionale, occorre anche congiuntamente che l’imposta evasa sia superiore al 30% del volume d’affari, oltre ad essere superiore a 3 milioni di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here