Aggiornato il: — 31/05/11

" />
Published On: mar, Mag 31st, 2011

Avvisi di accertamento esecutivi dal 1° luglio.

I contribuenti in difficoltá finanziaria saranno costretti ad intentare un contenzioso per prendere tempo.
Difatti tutti gli avvisi di accertamento formati dopo il I luglio 2011 costituiranno immediatamente titolo esecutivo dopo 60 giorni di inerzia del contribuente e solo dopo 90 ci sará l’esecuzione forzata.
Bypassato quindi il ruolo all’agente della riscossione; Equitalia entrerà in campo solo per l’esecuzione forzata.

Una stretta letale per un’economia depressa.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>