Published On: gio, Mag 5th, 2011

Il socio non amministratore indagato per bancarotta fraudolenta. Sentenza 17183 Corte Cass. 3 05 2011.

Il socio di una srl dichiarata fallita < < nel quale l’amministratore unico, anch’egli socio, sia stato perseguito per bancarotta fraudolenta>>, può concorrere anch’egli nel delitto suddetto, sia pur in assenza di imputazione quale amministratore di fatto, quando si prova l’effettivo suo contributo sia materiale che morale alla realizzazione del fatto incriminato.

Ciò desunto dalla sentenza del 3 maggio 2011 n. 17183 della Corte di Cassazione.

Fonte: Eutekne 5/05/2011.

Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Share