Prospetto variazioni saggio legale d’interesse. Procedura per il calcolo della rivalutazione monetaria comprensiva di interessi.

Ai fini della rivalutazione di IMPORTI, comprensivi di interessi di legge, per pratiche legali o altro da una certa data (pregressa) ad oggi o ad altra data successiva il prospetto seguente occorre per calcolare gli interessi LEGALI maturati sugli stessi importi dal momento in cui questi erano dovuti.

Quasi sempre per la determinazione del valore di una somma da calcoare  DA UNA CERTA DATA AD UN’ALTRA DATA (stabilita ad esempio da una sentenza),  ad atto che questa fosse dovuta precedentemente, occorre affiancare al calcolo degli interessi,  anche la rivalutazione monetaria ossia la variazione dei prezzi al consumo per famiglie di operai ed impiegati (ossia la SVALUTAZIONE MONETARIA o RIVALUTAZIONE DEL POTERE D’ACQUISTO) secondo i dati messi a disposizione dall’ISTAT.

 

La procedura apparentemente semplice diventa complessa nel momento in cui  l’importo da rivalutare comprensivo di interessi abbraccia più anni e le variazioni sia del tasso legale che dell’ISTAT partono da mesi infrannuali e sono da calcolare durante anni in cui ci sono variazioni del predetto tasso legale e della svalutazione monetaria.

In tal caso occorre per rigorosa precisione occorre fare il calcolo rapportato a giorni e non ad anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here