Home NEWS Ricerca scientifica: Fondazioni, l’importante distinguo della risoluzione 123/E del 22.09.2004.

Ricerca scientifica: Fondazioni, l’importante distinguo della risoluzione 123/E del 22.09.2004.

Per quanto riguarda i proventi ricevuti da una Fondazione che svolge Ricerca Scientifica, si commenta una fattispecie interpretata dalla Risoluzione in oggetto.
La risoluzione rispondeva ad una istanza di interpello, inoltrata da una Fondazione Onlus che svolgeva l’attività di ricerca scientifica (nel campo delle patologie ematologiche dell’adulto), che riguardava il dubbio sulla natura commerciale o meno dei proventi derivanti dalle attività scientifica svolta in convenzione con una casa farmaceutica e ricevuti da quest’ultima.

La soluzione prospettata dalla ISTANTE derivava dalla intrinseca  considerazione della tipologia dell’ attività svolta,  affermando di non ritenere il corrispettivo ricevuto quale introito di natura commerciale (ricavo), nella considerazione che esso rientrava tra i contributi derivanti dall’attività istituzionale svolta e utilizzati per il mantenimento della struttura scientifica medesima.
L’Agenzia delle Entrate fa di più, costruisce il suo parere, interpretando le norme, con due distinzioni sottili ma fondamentali.
Per l’Agenzia infatti sussisterebbero due fattispecie diverse che fanno mutare la natura dell’introito e di coseguenza la sua imponibilità/non imponibilità fiscale:
  • In entrambi i casi contemplati dalla Risoluzione la Fondazione sottoscrive una convenzione con una casa farmaceutica che si impegna a fornirgli un supporto finanziario in cambio dei risultati scientifici ottenuto dalle  Ricerche della Fondazione stessa.
  1. L’Agenzia considera una prima ipotesi in cui  la proprietà delle informazioni  e  dei risultati scientifiche resta alla Fondazione sebbene i risultati di tali ricerche vengono trasmessi  in primis alla casa farmaceutica convenzionata, ma anche divulgati liberamente a tutta la comunità scientifica.
  • Poi prevede una seconda ipotesi, in cui  la proprietà delle informazioni scientifiche viene trasferita alla casa farmaceutica sebbene la Fondazione  possa comunque divulgarne i risultati ugualmentea tutta la comunità scientifica.
 L’Amministrazione Finanziaria, ha ritenuto con questo perentorio distinguo, che nel primo caso possa configurarsi pienamente un’attività esclusiva di solidarietà sociale e che in quanto tale qualifica i proventi come derivanti da attività istituzionali e quindi non tassati IRES.
Nel secondo caso invece pur permanendo assicurata la divulgazione dei risultati scientifici, l’attività deve essere definita come “connessa” in quanto non volta esclusivamente al perseguimento di finalità di solidarietà sociale. 
Tale seconda pratica , si aggiunge, è   permessa nei limiti definiti dall’art 10, comma 5 del DLgs 460/97.
Dalla risoluzione commentata ed IN RIGUARDO PRECISAMENTE al secondo caso,  in cui  l’attività svolta si configura come connessa commerciale, deve essere rispettato il limite di 2/3 di tali introiti rispetto ai costi  complessivi della Fondazione affinchè essa mantenga i requisiti di ente non profit.
Non appare possibile e lo riteniamo giusto, trasferire la proprietà dei risultati scientifici alla casa farmaceutica senza la possibilità di divulgare gli stessi alle altre comunità scientifiche, ciò in quanto verrebbe meno la natura sociale propria dell’Ente e si configurerebbe pienamente un’attività d’impresa. 
Alla luce di tale risoluzione, nel momento in cui si attua una convenzione con una casa farmaceutica o altro soggetto, occorre imputare e quantificare  correttamente il corrispettivo pattuito, fermo restando l’obbligo della Fondazione, in tutti i casi, di divulgare anche al mondo sanitario i risultati delle loro ricerche.
(Visited 1 times, 1 visits today)

#giuseppemerolasapri #federalismosud #commercialistasapri @rivistafiscalew
Dai un’occhiata ai MODELLI pronti all’uso...
Leggi la Guida al Modello Scarica
PERIZIA DI DANNO EMERGENTE E LUCRO CESSANTE – Modello unico nel genere, con cui potrai elaborare una perizia di stima secondo le norme vigenti e secondo la migliore giurisprudenza per chiedere il ---risarcimento per danni economici subiti da terzi---
€46.90 – 
RICORSO CONTRO AVVISO RETTIFICA VALORE TERRENI – Modello già scritto a perfetta regola d’arte per ottenere «annullamento avviso di rettifica». Contiene migliori ---- SENTENZE DELLA CASSAZIONE ---- che hanno affermato ILLEGITTIMITÀ presunzione medie di altri immobili venduti
€36.90 – 
CONTRATTO DI FINANZIAMENTO TRA SOCIETA' E PRIVATO NON SOCIO - Anche le società commerciali possono acquisire finanziamenti da privati non soci e quindi - per eccezione EFFETTUARE raccolta di risparmio – quando IN CONTRATTO ne sia indicata «natura e destinazione». Tutto legale e previsto dalla Delibera C.I.C.R. - Banca D'Italia - menzionata nel nostro modello qui scaricabile «unico nel suo genere»
€56.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA - PROFORMA di contratto con cedolare secca “pronto” per la stipula, garantito da professionisti nel settore immobiliare
€6.90 – 
MODELLO RICORSO RIMESSIONE IN TERMINI RICORSO TARDIVO – Modello Ricorso che ha ottenuto accoglimento di appello dopo diniego in primo grado per inammissibilità in quanto prodotto dopo la notifica a familiare del destinatario al quale successivamente non era stato notificato il CAN.
€29.90 – 
CESSIONE DI QUOTE SOCIALI - contratto di vendita di partecipazioni in srl, con cessione anche del credito del cedente per ---finanziamento soci---
€19.95 – 
----------CONTRATTO DI INCARICO PROFESSIONALE PROGETTISTA COSTRUZIONI O RISTRUTTURAZIONI--------- Modello reale di incarico professionale realizzato per opera di progettazione di «elevato importo». Previsione Economica DI OGNI EVENTO accadi bile durante l’esecuzione della prestazione tecnica. Modello unico introvabile, equilibrato tra interessi del committente e quelli del progettista
€76.90 – 
RICORSO AVVERSO AVVISO DI INTIMAZIONE EQUITALIA - Proforma di opposizione tributaria --- Unico nel suo Genere --------------- realmente utilizzato e con cui si è ottenuto sospensiva dell’espropriazione forzata a seguito di notifica irregolare di cartella Equitalia. 16 pagine di perfetta regola d’arte. --- Contiene migliori sentenze della cassazione --- che hanno affermato illegittimità notifica cartella
€36.90 – 
RICORSO CONTRO ACCERTAMENTO MAGGIOR RICARICO CONTIENE MIGLIORI SENTENZE A SUPPORTO ANNULLAMENTO
€16.90 – 
COMPROMESSO DI VENDITA IMMOBILE. Contratto di vendita immobile – in preliminare. Con il nostro modello pre-compilato non avrete rischi di errori nella stipula
€9.50 – 
CESSIONE DI AZIENDA - modello di contratto per la ----------cessione di azienda ---------------- con stipula di compromesso a perfetta tutela giuridica di compratore e venditore
€16.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE CON CEDOLARE SECCA TRANSITORIO – completo e pronto per la stipula con articoli e clausole già inseriti. Contiene opzione per cedolare secca, richiamo normativa per deroga al periodo minimo di 4 anni con perfetta tutela giuridica proprietario.
€16.90 – 
CONTRATTO DI LOCAZIONE IMMOBILE COMMERCIALE – Proforma completo e pronto per la stipula con articoli e clausole già inseriti. Perfetta tutela giuridica proprietario
€16.90 – 
COMODATO USO GRATUITO ABITATIVO A NON FAMILIARI
€4.90 – 
COMODATO MODALE IMMOBILI STRUMENTALI – MODELLO UNICO NEL SUO GENERE – LOCAZIONE GRATUITA DI IMMOBILI STRUMENTALI CON SENTENZE CHE ESCLUDONO ELUSIONE FISCALE
€16.90 – 
contratto di associazione in partecipazione solo lavoro
€19.90 – 
contratto con collaboratore esterno allo studio.
€7.90 – 
affitto di azienda
€9.50 – 
perizia stima ramo di azienda
€6.90 – 
parcella automatica
€4.90 – 
atto costitutivo e statuto associazione sportiva dilettantistica
€15.00 – 
perdita superiore al capitale sociale
€6.99 –