Campania: sostegno all’ammodernamento delle aziende agricole. Mis. 121 PSR 2007 2013.

La Regione Campania ha emanato il bando per la presentazione delle domande relative alla misura 121 del PSR 2007/2013 relativo all’ammodernamento delle aziende agricole.
LA SCADENZA DEL BANDO è fissata al 31 marzo 2011.
La misura è stata attivata per:
  • il miglioramento della competitività delle aziende agricole campane;
  • la riduzione dei costi di produzione;
  • la diversificazione della produzione agricola;
  • l’aumento del livello qualitativo dei prodotti;
  • la riconversione della produzione produttiva in particolare nel settore tabacchicolo e bieticolo;
  • la sicurezza alimentare e dei luoghi di lavoro;
  • l’igiene ed il benessere degli animali;
  • il risparmio idrico ed energetico;
  • la tutela dell’ambiente;
  • la commercializzazione dei prodotti attraverso canali corti.
Gli investimenti finanziati, in riferimento agli obiettivi DI CUI SOPRA che l’azienda deve programmare ed indicare all’interno della domanda, sono:
  1. costruzione e ammodernamento dell’azienda;
  2. piantagioni compresi gli apprestamenti a protezione delle stesse;
  3. miglioramenti fondiari;
  4. acquisto di macchine e attrezzature (anche informatiche);
  5. interventi per il risparmio idrico, energetico e per l’installazione di impianti per l’utilizzo di energie rinnovabili o alternative;
  6. l’utilizzo di brevetti e licenze compreso quelli occorrenti per l’utilizzo di software.
Possono accedere alla misura le aziende agricole costituite in forma di ditta individuale o societaria comprese le cooperative di apicoltori e i consorzi di coperative, le cooperative sociali agricole e le ditte individuali iscritte nel registro delle imprese agricole tenuto presso la Camera di Commercio.
Il contributo pubblico riconosciuto ad ogni azienda agricola può essere di importo non superiore a 1.500.000 euro. 

Gli interessati devono rivolgersi allo STAPA CePICA territorialmente competente, ossia quello in cui ricade la superfice aziendale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here