Prima casa: Iva agevolata.

L’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 22/E del 22 febbraio 2011, chiarisce i casi in cui è applicabile l’aliquota agevolata per gli interventi di ristrutturazione o costruzione della prima casa.

 In particolare, l’Agenzia fornisce chiarimenti in merito all’applicazione dell’IVA agevolata del 4% sugli interventi extracapitolato COMMISSIONATI ad un impresa appaltatrice da un contribuente in possesso dei requisiti prima casa, sempre se tali interventi si inseriscano nel processo di costruzione dell’immobile e apportino migliorie alla costruzione in riguardo alla funzionalità dell’alloggio. L’agevolazione è concessa in ultimo solo nel caso  in cui l’immobile resti un’abitazione non di lusso anche a lavori eseguiti.

Fonte: Fisco Oggi