Published On: lun, Feb 14th, 2011

Decreto compensazioni in dirittura d’arrivo.

il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha diramato un comunicato con cui ha reso noto che il Direttore Generale ha firmato il decreto attuativo dell’art. 31 comma 1 del D.L. 78/2010.

L’operativa della norma sarà realtà solo dopo la Pubblicazione del Decreto in Gazzetta Ufficiale e l’istituzione dei codici tributo ad hoc che avverrà mediante una risoluzione dell’Agenzia Delle Entrate.

Nel  decreto sono stabilite le modalità con cui si potranno compensare tributi erariali iscritti a ruolo con crediti erariali fruibili in F24.

Tra i tributi compensabili  anche l’IRAP,  le addizionali e gli oneri accessori relativi ad imposte dirette, gli importi spettanti ad Equitalia e le somme indicate negli avvisi di accertamento emessi dal 1° luglio 2011. Ciò nella considerazione che  da tale data, la cartella di pagamento verrà sostituita dall’avviso che diventerà titolo esecutivo dopo sessanta giorni dalla notifica al debitore.
Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Share