Aggiornato il: — 7/02/11

" />
Published On: lun, Feb 7th, 2011

Abolizione del libro soci delle Srl: I diritti si acquiscono esclusivamente dall’iscrizione al Registro Imprese.

La Legge n.2 del 28/01/2009 (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 22 del 28 gennaio 2009 – Supplemento Ordinario n. 14) che ha convertito il D.L. 29 novembre 2008 n. 185 (decreto anti-crisi), ha disposto la soppressione del libro soci delle Società a Responsabilità limitata decorsi 60 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione stessa e quindi dal 28 marzo 2009.
La nuova norma prevede anche che:
  • gli effetti che sino ad oggi conseguivano dall’iscrizione nel libro soci, in futuro, dovranno essere riferiti al deposito nel registro imprese tenuto presso ogni camera di commercio;
  • non opera più l’obbligo di preparare l’elenco dei soci da allegare al bilancio ai fini del deposito nel registro imprese;
  • se il libro soci e il registro imprese non sono allineati, nei prossimi 60 giorni dal 28-03-2009 gli amministratori devono provvedere all’aggiornamento presso il Registro Imprese medesimo.
Con la soppressione del libro soci, la legittimazione e quindi il diritto ad esercitare i poteri sociali (parcetipazione assemblee, diritto al dividendo, ecc.) sarà acquisito esclusivamente mediante il deposito nel R.I. dell’atto dal quale deriva l’assunzione della qualità di socio.
E quindi mediante interrogazione c/o la Camera di Commercio di competenza.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>