Published On: ven, Gen 14th, 2011

Risoluzione n.8/E 13/01/2011: Ripristinate le compensazioni per il rinnovo parco autoveicoli.

Quando ci sono queste disposizioni che consentono di muovere delle briciole di economia, siamo sempre pronti a pubblicarle.

L’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n.8/E del 13 c.m., ha ripristinato a partire dal 01/01/2011 il credito d’imposta per il rinnovo parco autoveicoli.
Precedentemente con la risoluzione n. 113/E del 27/10/2010 era stata disposta la sospensione di vari codici tributo da utilizzare in compensazione mediante modello F24, da parte di costruttori o importatori di veicoli nuovi nonchè cessionari dei crediti stessi connessi agli incentivi per la rottamazione di veicoli inquinanti con sostituzione di nuovi eco-compatibili. Così era stata anche disposta la sospensione di altri codici tributo per crediti d’imposta concessi per l’installazione su veicoli esistenti di impianti a gpl o metano.
 La sospensione si era resa necessaria, con la richiamata risoluzione 113/E del 27/10/2010  a seguito del riscontro di anomalie nell’utilizzo dei predetti crediti d’imposta ed al fine di verificare la fonte di tali anomalie. 
Avendo risolto e verificato tali incongruenze nell’utilizzo dei preesistenti codici tributo con la risoluzione in commento i soggetti beneficiari possono utilizzare, già da questo mese, mediante compensazione in f24 ai sensi del D.Lgs. n.241 del 1997, i crediti d’imposta loro spettanti in compensazione mediante i seguenti nuovi codici tributo che potrete trovare al seguente indirizzo cliccando qui.
Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Share