Published On: mar, Dic 28th, 2010

Sovrafatturazione non penale: sentenza 45056 corte cassazione.

Non é perseguibile penalmente la sovrafatturazione, cioè l’emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti quando sia dimostrato il pagamento dell’intero corrispettivo.
La corte di cassazione ha cosí stabilito con la sentenza n. 45056-2010. La restituzione di parte dell’importo, se non registrato contabilmente a rettifica, configura solo una dichiarazione infedele o fraudolenta.
Fonte bdc news.
Condividi:
Share

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Share