Modifiche alla disciplina sulle società di comodo operate dal DL 138/2011. Circolare 25/IR Istituto di Ricerca.

39

La circolare 25/IR dell’Istituto di Ricerca dell’O.D.C.E.C., ha analizzato  le modifiche apportate dal DL 138/2011 alla disciplina delle società non operative.

In particolare la circolare si sofferma:

  • Sui presupposti che fanno innescare la presunzione di non operatività per le società che per tre periodi d’imposta consecutivi riportino una perdita. 
  • Sulle possibilità di evitare le conseguenze di tale presunzione quale società di comodo.

    Inoltre la stessa circolare mette in risalto che la maggiorazione del 10,50 per cento, prevista dalla manovra sulla normale aliquota IRES, per le società di comodo si applica:

    • quando i ricavi reali siano inferiori a quelli minimi presunti (vecchio limite ma ancora operativo);
    • quando la società riporti una perdita per tre periodi consecutivi (nuovo limite Dl 138/2011)

     L’aliquota aggiuntiva deve essere calcolata sul “reddito complessivo” anche quando sia superiore al minimo presunto.

    Fonte: Eutekne.

    (Visited 1 times, 1 visits today)

    _________________________________

    _________________________________



    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here