Proroga liquidazioni IVA: non basta un rinvio tecnico

65

DOPO LA PRESSIONE FISCALE LA PROROGA VIENE SUBITO DOPO … E PROROGA SIA…

Il rinvio tecnico promesso dall’ Agenzia delle Entrate per le comunicazioni delle liquidazioni IVA periodiche, per i commercialisti non basta, occorre una proroga ufficiale.

Il Presidente dell’Ordine Massimo Miani evidenzia “gli insopportabili costi dei software necessari per il nuovo adempimento”.

Il presidente nazionale dei commercialisti, ha spiegato che il comportamento dell’Amministrazione non è in linea con lo Statuto del Contribuente, visto che gli applicativi ancora  non sono pronti, così come i collaboratori di studio, ancora non sono formati alla nuova scadenza, che a questo punto richiede una vera e propria proroga.

Il viceministro dell’Economia, Luigi Casero, ieri parlava di un rinvio tecnico di 10-15 giorni, ma ai commercialisti non va bene.

Il rinvio tecnico – ancor prima della proroga – dovrà essere ufficializzato con un provvedimento dell’Agenzia delle Entrate e si concretizzerà, probabilmente, in un periodo di 10-15 giorni in cui non saranno applicate sanzioni.

La richiesta fatta al ministero fatta nel question time invece chiede che perchè la trasmissione telematica delle comunicazioni periodiche Iva non potesse essere attuata attraverso modalità tradizionali già in uso per gli altri adempimenti.

L’Agenzia assicura che l’invio dei dati delle liquidazioni periodiche Iva «sarà disponibile attraverso un software gratuito».

«Il software messo a disposizione dall’Agenzia – ribatte però Miani – consentirà l’invio di un unico file per più soggetti, e non può di fatto essere utilizzato non essendo possibile trasferire automaticamente i dati dai software gestionali a quello predisposto dall’Agenzia per l’invio delle comunicazioni».

Per il presidente dei commercialisti «Il dato di fatto è che a meno di trenta giorni dalla sua scadenza ci troviamo ancora in uno stato di grande incertezza per un adempimento che era stato annunciato senza costi e complicazioni». Quindi che proroga sia ….. a dispetto delle case software che preparano un notevole incasso per licenze di creazione delle comunicazioni IVA DIRETTAMENTE DAL LORO GESTIONALE… di Business fiscale Trattasi ………….

Condividi:
Share

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here